• AgoraVox sur Twitter
  • RSS
  • Agoravox TV Mobile


En réponse à :


vote
alanhorus alanhorus 2 août 22:22

Darmanin est un faux cul franc mac qui tourne autour du pot à Lyon pour nous faire croire qu’il va "oh miracle" renvoyé les vilains migrants illégaux de France.

Voyez ce que certains se permettent de faire en Italie.

https://echelledejacob.blogspot.com/2022/08/milan-un-migrant-attaque-sauvagement-un.html

effectivement l’histoire est vraie.

24 Luglio 2022

continua su : https://www.fanpage.it/milano/picchiato-a-sangue-davanti-alla-stazione-centrale-di-milano-la-vittima-ha-17-anni/
https://www.fanpage.it/
Picchiato a sangue davanti alla stazione Centrale di Milano : la vittima ha 17 anni

continua su : https://www.fanpage.it/milano/picchiato-a-sangue-davanti-alla-stazione-centrale-di-milano-la-vittima-ha-17-anni/
https://www.fanpage.it/
Ha 17 anni la vittima del pestaggio violento che si è verificato davanti la stazione Centrale di Milano nella giornata di venerdì 22 luglio. Come mostrano le immagini postate sui social, il ragazzo è stato picchiato con calci e pugni in testa : è stato poi lasciato privo di sensi a terra. Il cruento pestaggio è stato fermato dall’intervento di una ragazza che, urlando, ha fatto allontanare l’aggressore.
Il ragazzo colpito alla testa

Dai video diffusi sui social si vede il ragazzo di 17 anni che, con il volto coperto di sangue, si dirigeva verso il versante ovest di piazzale Duca d’Aosta. Durante questo passaggio, il giovane avrebbe avuto una discussione con qualcuno. L’adolescente, che stava camminando a petto nudo, a un certo punto è stato colpito alla testa dall’aggressore : un colpo talmente violento da farlo cadere a terra.

continua su : https://www.fanpage.it/milano/picchiato-a-sangue-davanti-alla-stazione-centrale-di-milano-la-vittima-ha-17-anni/
https://www.fanpage.it/




Ajouter une réaction

Pour réagir, identifiez-vous avec votre login / mot de passe, en haut à droite de cette page

Si vous n'avez pas de login / mot de passe, vous devez vous inscrire ici.


FAIRE UN DON